È quasi tutto pronto per Sognando nuovi orizzonti

IMG_7872‘Sognando nuovi orizzonti’ è il titolo della mostra che si inaugura mercoledì 4 dicembre alle 16  al Museo Veneto del giocattolo Situato al Civitas Vitae della Fondazione OIC di Padova. Quest’anno il Museo del Giocattolo (con i suoi  vivaci  e attivi Nonni del cuore) apre le porte a Selvazzano for Children e alla cooperativa sociale AltraCittà, che saranno presenti con i loro manufatti artigianali  e i laboratori creativi per bimbi  e non solo.

Una bella sinergia tra realtà e associazioni diverse (come età anagrafica dei partecipanti, scopi sociali…) unite dal tema della solidarietà e dalla voglia di conoscere le diversità e di trasmettersi reciprocamente e trasmettere ai bambini i saperi connessi al prezioso lavoro artigianale.

 

Sarà  possibile vedere dal vivo e provare come si realizzano le preziose carte fatte a mano dai detenuti della cooperativa Altracittà, come si costruisce un giocattolo con materiali riciclati a cura dei Nonni del Cuore dell’Associazione Agorà, come si può manipolare un materiale semplice come la terra a cura di Este Ceramiche o come si possono realizzare  semplici oggetti con altri materiali a cura di Selvazzano for Children.

 

Partendo dalla Mission del Distretto di Cittadinanza Civitas Vitae, prima infrastruttura di coesione sociale d’Europa, aperta al territorio per la realizzazione di progetti di inclusione e coesione sociale, il Museo segue e cerca forme per moltiplicare il legame sociale e diffondere una nuova forma di cultura, che vede la persona longeva protagonista e risorsa per la comunità. La nuova collaborazione tra queste realtà, apparentemente molto lontane, troverà la sua unione nella condivisione e nello scambio del sapere di entrambi, per poterlo poi vedere realizzato con i bambini che frequentano il Museo. Un “sapere” che potrà quindi dare gioia a tanti piccoli nella relazione intergenerazionale, con la speranza di avere città creative e di conseguenza più felici.

 

Nel mese di dicembre negli spazi del  Museo Veneto del Giocattolo sarà possibile inoltre ammirare due  personali di scultura e pittura che si intrecceranno  creando  uno spazio dedicato all’arte di artisti del territorio.  “Il tempo della fiaba”  del Maestro scultore Silvano Soppelsa, con opere in legno  e pietra  e “Pinacoteca. Omaggi ai grandi Maestri” del Maestro pittore Francesco Moretti.

Leave a Reply