Navi e aeroplani

Questa sezione presenta alcuni interessanti esempi di navi passeggeri e da guerra dei primi anni del secolo. Sono esposti inoltre aerei, dirigibili ed elicotteri giocattolo prodotti tra gli anni Trenta e gli anni Cinquanta. Ammirando questi pezzi si può esplorare l’evoluzione tecnica dei trasporti, grazie anche all’accuratezza di realizzazione e alla precisione dei particolari riprodotti nei giocattoli esposti al Museo. Ad esempio, i dirigibili sono rappresentati da un aeromobile OROBR (1908) che riproduce un Bleriot, dai successivi Muller-Kaderer (1910) e OROBR (1912), fino al dirigibile TCO (1917) che rappresenta il famoso Zeppelin.

Nave Regina Elena, Bing (1904)

Nave militare – Bing, 1904

La nave è realizzata dalla ditta Bing di Norimberga per il mercato italiano con il nome di “Regina Elena”, una famosa nave della flotta italiana. Questo modello era prodotto in tre dimensioni: le serie da 50 e 60 centimetri, che si differenziavano per la presenza di due fumaioli e prendevano il rispettivamente il nome di “Sicilia” e “Piemonte”, e la terza serie lunga 75 centimetri. Il motore a molla presente in queste navi le faceva muovere anche per più di 10 minuti.