Save the date 9 giugno 2019

Torna la giornata dei Treni! Sarà tutto indimenticabile. La collaborazione tra il Museo Veneto del Giocattolo e gli Amici dei Treni, la Società Veneta Ferrovie e l’Atelier delle Idee

dalle ore 10.00 alle ore 18.30

HALL D’INGRESSO RESIDENZA SANTA CHIARA

Grande plastico LegoVintage 

Diorami, ovali e plastici in scala HO-N ZERO Treni circolari elettrici lungo tutte le sale del Museo Veneto del Giocattolo

AL LABORATORIO INTERGENERAZIONALE DEL MUSEO

Intrattenimento per i piccoli visitatori a cura dell’Atelier delle Idee

NELLA STANZA DEI BALOCCHI

Diorami e ovali ferroviari 

NEL PORTICO ESTERNO

Circuito a vapore vivo

·      Il Museo Veneto del Giocattolo è nato nel 2006 con l’obiettivo di conservare e valorizzare i giocattoli presenti, che sono la Collezione più ampia di giocattoli presente nel Veneto, con inestimabili pezzi unici che tracciano la storia del giocattolo da fine Ottocento agli anni Settanta del Novecento. La Mission centrale del Museo Veneto del Giocattolo è quella di recuperare il significato educativo, ludico e culturale del giocattolo, attraverso il vissuto dei Nonni del Cuore come elemento di relazione tra le generazioni più giovani, valorizzando i giocattoli, treni, navi, aerei, bambole, che si trovano al suo interno, che tracciano la storia del giocattolo da fine Ottocento agli anni Settanta del Novecento. Il Museo Veneto del Giocattolo organizza visite guidate e Laboratori creativi tra i quali i Libri Tattili. Si trova all’interno del Civitas Vitae Angelo Ferro;

  • Gli Amici dei Trenidi Padova sono un gruppo di persone con la passione dei treni che organizzano  Incontri su argomenti legati al modellismo, visite a plastici ferroviari, viaggi di cultura ferroviaria e giornate di formazione modellistica e ferroviaria;
  • L’Atelier delle Ideeè nuova realtà padovana nata nel 2015, si propone come obiettivo la costruzione, la diffusione e la promozione di politiche culturali al servizio delle politiche sociali, perché l’educazione culturale è alla base di un Paese. Tali proposte all’uso dei servizi, ad esempio dei servizi di mobilità pubblica, piuttosto che dei servizi educativi e culturali, sono realizzate attraverso una progettazione specifica al servizio della famiglia, dell’infanzia e dell’adolescenza per realizzare una società coesa e inclusiva mirata alla Pace tra i Popoli;
  • La Società Veneta Ferrovieè una associazione di volontari nata nel 2006, costituita da appassionati di ferrovie , uniti dall’obiettivo di preservare la cultura ferroviaria, in particolare nell’area del Nord-Est. Il fulcro della nostra  attività è il grande progetto della ferrovia turistica della Valbrenta, assieme alla gestione di un museo ferroviario “vivo” a Primolano, dove abbiamo la nostra sede operativa. Segui le nostre iniziative, i nostri lavori e video su www.societavenetaferrovie.it. Nel 2018 oltre  3.600 visitatori sono venuti a Primolano, ad ammirare la locomotiva a vapore 880.001 perfettamente restaurata, oltre agli altri rotabili come la Sogliola Badoni rimessa in funzione grazie ai nostri volontari. SVF ha inoltre ricevuto in comodato d’uso da Rete Ferroviaria Italiana la cabina A della stazione di Padova, visitabile su appuntamento o alle date indicate nel nostro sito internet. Se vuoi aiutarci, associarti o semplicemente conoscere i nostri progetti, non esitare a contattarci! [email protected] 

Museo Veneto del Giocattolo

Civitas Vitae-Angelo Ferro

Via Toblino 51 Padova

Al Museo le visite guidate continuano!

Le magie continuano con il Progetto Intergenerazionale “Diamo vita alle emozioni”. Gli spazi del Civitas Vitae Angelo Ferro si riempiono sempre di gioia con la venuta dei tantissimi bambini delle scuole del territorio ma non solo! in questi giorni abbiamo avuto anche la visita di un gruppo di ragazzi belgi, una classe del Liceo Pepe di Oristano e tanto altro…una continua meraviglia.

A spasso con le dita per nutrire il cuore: l’arte di scoprire nuovi mondi

Anche quest’anno il Museo Veneto del Giocattolo si riempirà di meraviglia con tanti bambini che verrano a trascorrere una mattinata per scoprire i 200 giocattoli presenti nei grandi spazi. Come sempre saranno accolti dai nonni del cuore che con competenza e delicatezza  li faranno entrare nel mondo magico della storia attraverso queste vere pere d’arte di artigiani ed aziende del passato. Gli ospiti delle residenze del Civitas Vitae  Ma quest’anno le magie non si fermano qui ma continuano al laboratorio creativo con la costruzione del libro tattile e di un’esperienza di gioco alla scoperta di materiali misteriosi. E per finire tutti insieme leggeremo la bella storia “La Talpa Lina e il cane generoso”, favola della Lega del Filo d’Oro. E poi tutti al Parco delle Esperienze e della vita. per info e iscrizioni 0498281705 / [email protected]

IMG_4992IMG_5984IMG_2676IMG_0302_2IMG_0353

L’albero della vita per nutrire il cuore

L'albero della vita per nutrire il cuore

L’albero della vita per nutrire il cuore

I Nonni del Cuore sono prontissimi per accogliere  i bambini delle scuole del territorio che allieteranno il Museo Veneto del Giocattolo che sta migliorando i suoi spazi per offrire ancor di più! Il Progetto di quest’anno ci porterà a comprendere come navi, treni e aerei anno avvicinato sempre più Paesi e Continenti lontani e diversi nella cultura, nell’arte e nel cibo. I giocattoli esposti ci permetteranno di scoprire la storia grazie all’esperienza dei Nonni del Cuore per poi realizzare insieme l’albero della vita per nutrire il cuore.

per info [email protected]