Laboratorio di acquerello…paesaggi del cuore

foto 2Sabrina Galiazzo inizierà il corso di acquerello al Museo Veneto del Giocattolo.

Per principianti, per coloro che vogliono provare, per coloro che vorrebbero imparare l’uso del colore ad acquarello per realizzare da sé: biglietti di auguri, segnalibri, segnaposti e dipinti del tutto personali e unici. Il percorso prevede cenni base di disegno, teoria del colore e prospettiva. Metodo: “apprendere esprimendo”, si realizzeranno disegni dedicati alla natura, con indicazioni passo-passo e dimostrazione per far vedere come si fa. Verrà inoltre stimolata e valorizzata la libera espressione con il mezzo dell’ acquarello. Si proporranno esercizi sulla tecnica (su bagnato, su asciutto, velature, ecc.). Si sperimenteranno interventi ad effetto con materiale di uso comune Si realizzeranno prove a tecnica mista acquerello + matite.

Percorso: 10 lezioni ognuna di 2 ore

Giorno e ora: mercoledì pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30

Durata: dal 17 settembre al 19 novembre 2014 Spazi: Laboratorio creativo- Museo Veneto del Giocattolo (via Toblino 51 Mandria Bus 22)

per info [email protected] 3470059116

“Non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” Il piccolo Principe A. De S. Exupéry

“Il Tempo della Fiaba” al Museo Veneto del Giocattolo

 

a-fiaba-01Il Maestro Silvano Soppelsa sarà ospite del Museo Veneto del Giocattolo in occasione delle Mostre natalizie dal 4 dicembre, con l’esposizione di sculture dal titolo “Il Tempo della Fiaba”.

Silvano Soppelsa inizia giovanissimo a lavorare il legno. Nella seconda metà degli anni ottanta inizia a dedicarsi alla scultura realizzando nel 1988 la sua prima partecipazione ad una mostra. “La scultura di Silvano Soppelsa ha la luminosità tipica della genuinità ovvero di quel saper vedere e fotografare la luce nascosta in una immagine, in un volto, in un abbraccio, in una miscelazione di note che prensilmente si avviluppano quasi all’ambiente da dove hanno preso la forma primordiale per poi mutarsi, grazie alla sapiente opera dell’artista agordino, in una forma fantastica e dalla facile presa.”

 

Il Maestro è già presente al Museo con l’opera scultorea da lui donata “Abbraccio attraverso il tempo”.

 

Il Mattino di Padova parla del nostro Museo

Ecco il ritaglio stampa che parla di noi. Si tratta di un’iniziativa nata in collaborazione con la rivista Ristretti Orizzonti edita all’interno del Carcere Due Palazzi di Padova.

Una vera rarità: il filmato promozionale INGAP

Ecco un’incredibile rarità in esclusiva per gli amici del Museo. Si tratta del filmato promozionale della INGAP, la famosa fabbrica di Padova che fino al 1945 è stata la più (altro…)